Netweek      
Amici dell'Oasi I.B. Giovanni Bosco
Volontariato e solidarietà
Via Maria Ausiliatrice, 32        Torino
Email: amici.oasisjb@tiscalinet.it    
Tel:011/5224413    

  Attività svolte sul territorio

L’Associazione di volontariato Amici dell’Oasis J.B. è nata nell’aprile 1997, per volontà di alcuni amici. Ha la finalità di realizzare in Africa opere sociali.


In Burkina Faso – Koudougou


 ha costruito un Centro socio-sanitario, con annesso CREN (Centro Recupero – Educazione Nutrizionale) per bambini denutriti, un piccolo ospedale con farmacia e pronto soccorso.
Mediante le adozioni a distanza, ha affidato un migliaio di bambini ad altrettante famiglie italiane, assicurando ad essi vitto, vestiario, medicine, scuola.


 In Sudan – Khartoum: 


· Assicura ogni anno il sostegno finanziario per la formazione professionale di un centinaio di giovani minorenni, ospiti dei riformatori cittadini.


· Laboratorio Analisi: è stato realizzato per il dispensario della parrocchia Sajera in collaborazione con il Vides Italia, con lo scopo di aiutare la popolazione che vive nel campo profughi limitrofo.


El Obeid:


· Progetto: “Sartoria domestica” realizzazione di un laboratorio di sartoria gestito dalle suore diocesane del Sacro Cuore


· Progetto: “A scuola Bambini” corso di alfabetizzazione per 120 bambini provenienti dai campi profughi limitrofi al centro.


· Progetto: “ Don Bosco Home” accoglienza di 30 ragazzi di strada;


· Progetto: “Casa polivalente” realizzazione di due dormitori per l’accoglienza di 400 ragazzi provenienti dal Darfur;


· Progetto: realizzazione di un pozzo finanziato dalle Società Officina dell’Ambiente e Montana di Milano;


· Contributo alla formazione professionale di 520 giovani di cui 180 provenienti dal Darfur.


Wau:


· Contributo alle spese relativo all’addestramento professionale di giovani provenienti da situazioni svantaggiate;


· Realizzazione di tre pozzi di cui uno finanziato dall’Associazione e due dalle Società Officina dell’Ambiente e Montana presso il Centro Salesiano e il Dispensario delle suore Figlie di Maria Ausiliatrice.


· Finanziamento del “Centro di Promozione della donna” che sarà gestito dalle suore FMA, per consentire alla giovani donne, rimaste analfabete a causa della guerra, di recuperare lo “svantaggio” e di apprendere nozioni di economia domestica e puericultura.


Tonj: Finanziamento di un’aula della scuola secondaria.


Juba: Impegno di finanziamento per una sala polivalente e un dispensario attrezzato.



 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
A.N.B.I.M.A. Lissone
Lissone
CF:
Associazione Auto storiche Cantu'
Cantù
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY