Netweek      

MEZZAGO - GRAZIE ALLA «LEGA DEL FILO D'ORO»
UN ABBRACCIO CON LA PAUSINI, IL SOGNO DI FRANCESCA è REALTà 
28/08/12
Mezzago Abbracciata stretta stretta al suo idolo. Un sogno che è diventato realtà  per lei che dai testi delle canzoni e dalla voce di Laura Pausini prende la forza per andare avanti ed affrontare con coraggio una malattia che le sta portando via la vista e l'udito. Francesca Donnarumma , 18 anni, residente in paese in via don Minzoni, nei giorni scorsi ha potuto incontrare la cantante italiana più conosciuta e amata nel mondo. Un incontro molto emozionante avvenuto a Pescara dove l'artista teneva un concerto. Un'occasione imperdibile diventata realtà  grazie agli angeli custodi di Francesca, gli operatori e volontari della «Lega del Filo d'oro» di Lesmo, che ha una sede anche a Osimo, a pochi chilometri di Pescara. L'associazione si occupa di fornire assistenza e riabilitazione a persone sordocieche e pluriminorate psiconsensoriali. «Filo d'oro» che la 18enne mezzaghese frequenta dal 2005, da quando ha scoperto di essere affetta dalla Sindrome di Usher, malattia rara congenita che l'ha resa quasi cieca e che la costringe ad utilizzare protesi acustiche per sentire. Francesca non si è però mai arresa, ha continuato a lottare e, soprattutto a studiare. Anche grazie una un computer dotato di barra braile è riuscita a diplomarsi e ora è iscritta alla facoltà  di Giurisprudenza della Bicocca di Milano. Nel 2009 aveva anche pubblicato una sua raccolta di poesie, altra sua grande passione insieme alla musica. «Nessuna parola può esprimere la grande emozione che ho vissuto nello stringere la mano e abbracciare colei che per me rappresenta tutto e che stimo con tutta e stessa - ha raccontato Francesca parlando del suo incontro con la cantante - Laura è una persona speciale che quando canta trasmette l'anima a tutti coloro che hanno bisogno di sentirsi un po' più felici. Proprio questa sua caratteristica così unica mi ha aiutata e mi aiuta costantemente a superare le mie quotidiane difficoltà . Quel momento intensissimo vissuto con Laura resterà  il più bello della mia vita e per questo le sono grata». Un abbraccio che ha però commosso anche la cantante «Grazie, anche noi abbiamo bisogno di queste emozioni», ha detto Laura Pausini a Francesca dopo aver ascoltato una poesia che la mezzaghese ha scritto per lei. Infine, un ringraziamento da parte della 18enne ai suoi angeli: «Grazie agli operatori della Lega del filo d'oro che constantemente mi seguono e hanno fatto di tutto per realizzare questo mio sogno»..
www.giornaledimonza.it


Torna indietro
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Corpo musicale "G.Verdi"
Cantù
CF:
Syntonia
Cesano Maderno
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY