Netweek      
News
Eliminazione delle barriere architettoniche: nuovo finanziamento della Regione Lombardia
17/05/07
Favorire l'accessibilità, l'adattabilità e più in generale la piena fruibilità di edifici, servizi pubblici e spazi privati di uso pubblico, attraverso la realizzazione di "progetti pilota" di eliminazione delle barriere architettoniche e localizzative. E' questo l'obiettivo della delibera della Giunta regionale (n.VIII/4694 del 9 maggio 2007), approvata su proposta dell'assessore alla Casa e Opere Pubbliche, Mario Scotti, che stabilisce i criteri per l'accesso ai finanziamenti.
Lo stanziamento a disposizione di Comuni, Enti istituzionalmente competenti in materia di culto e Onlus è di 1,5 milioni di euro, che potranno servire a rimborsare (al massimo per l'80%) la spese effettivamente sostenute.
Le spese ammesse al cofinanziamento riguardano: - opere edilizie direttamente finalizzate al superamento e all'eliminazione delle barriere architettoniche e localizzative;
- spese tecniche (per la realizzazione delle sole opere relative alla eliminazione delle barriere architettoniche e localizzative) e per imprevisti, nella misura complessiva massima del 10% del costo delle opere da appaltare;
- spese per l'acquisto di arredi fissi rivolti alla piena fruibilità degli spazi da parte dei disabili e che siano conformi alle disposizioni di legge;
- IVA al 4% sul costo delle opere e per l'acquisto degli arredi.
'La Lombardia, infatti - ha ricordato l'assesore Mario Scotti -è stata la prima Regione italiana a dotarsi di una legge (la n. 6 del 1989) per garantire ai disabili l'accessibilità in luoghi pubblici e privati, anche tramite l'adozione di strumenti spesso all'avanguardia. Ora, con questo finanziamento, proseguiamo con azioni concrete questo importante lavoro cominciato anni fa'.
Le domande di cofinanziamento devono essere presentate entro e non oltre il 16 luglio 2007.


Tratto da www.regione.lombardia.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
BINZAGO SPORT TIME
Cesano Maderno
CF:
Associazione Radioamatori Italiani sez. Brianza
Monza
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY