Netweek      
Normative
Congedo biennale straordinario: la Corte d Cassazione la estende anche al coniuge della persona disabile
18/06/07
La Corte Costituzionale ha dichiarato 'l'illegittimità costituzionale dell'art. 42, comma 5, del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151 (Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell'art. 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53), nella parte in cui non prevede, in via prioritaria rispetto agli altri congiunti indicati dalla norma, anche per il coniuge convivente con 'soggetto con handicap in situazione di gravità', il diritto a fruire del congedo biennale straordinario'.
E' uno stralcio della sentenza 8 maggio 2007, n.158 emessa dalla Corte Costiuzionale; prima la possibilità era prevista solo per la lavoratrice-madre o il lavoratore -padre mentre, in assenza dei genitori o in caso di una loro impossibilità a provvedere all'assistenza del figlio, tale prerogativa veniva assegnata a un fratello o ad una sorella conviventi con la persona disabile.
In allegato il testo della sentenza, visile anche sul sito www.solidarietasociale.org

scarica l'allegato (sentenza.pdf)


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Il delfino
Vanzago
CF: 93524170151
Associazione Il Quadrifoglio Coordinamento famiglie con disabili della Valchiavenna
Mese
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY