Netweek      
News
Cellulari dismessi contro l'emergenza abitativa
10/07/07
Sapevi che un cellulare vecchio, danneggiato ma funzionante può aiutare a sostenere progetti di solidarietà nei confronti di persone che si trovano a vivere gravi situazioni di disagio abitativo? Bene, da maggio è attiva una campagna che invita a non buttare il telefonino dismesso, ma a depositarlo presso determinati centri di raccolta. L'iniziativa, promossa da sette cooperative sociali venete, è a favore del Fondo per l'emergenza abitativa della Fondazione 'La Casa' onlus, l'ente veneto che si occupa di dare un alloggio ai cittadini italiani o stranieri, che si trovano momentaneamente senza un tetto.
In pratica, i cellulari raccolti vengono differenziati: quelli funzionanti rivenduti in Africa, Europa Orientale, Asia, dove rappresentano importanti mezzi di comunicazione a basso costo, soprattutto nelle regioni non servite dalla telefonia fissa; i cellulari non funzionanti vengono invece scoposti e le parti non danneggiate recuperate e riciclate. Gli utili raccolti con la vendita dei cellulari e di parti di questi andranno quindi ad alimentare il Fondo per l'emergenza abitativa.
In Lombardia è possibile depositare i telefonini dismessi presso la cooperativa sociale 'Betania, in via Mentana 5 a Monza.
Per maggiori informazioni www.telefonocasa.org


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
L'orablu
Bollate
CF:
Consorzio comunità Brianza società coop. sociale
Monza
CF: 4352990966
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY