Netweek      
News
Cooperazione internazionale: cancellato parte del debito tra Haiti e l'Italia
10/07/07
Giovedì 5 luglio scorso, il viceministro degli Esteri con delega alla Cooperazione e allo Sviluppo, Patrizia Sentinelli, ha siglato un accordo con il quale l'Italia cancella 12 milioni di euro di debito che Haiti ha nei confronti del nostro Paese. La firma è stata sottoscritta al Club di Parigi, foro multilaterale che riunisce i principali creditori mondiali.
La cancellazione parziale del debito nei confronti di Haiti rientra nel programma HIPC, Heavily Indebted Poor Countries, un meccanismo internazionale di sgravio del debito che fornisce un'assistenza speciale ai Paesi più poveri del mondo ed è attualmente sostenuto dall'Unione europea e dai Paesi membri. Lanciato dal Fondo Monetario Internazionale e dalla Banca Mondiale, HIPC è stato adottato per la prima volta nel corso del G7 del 1996 e quindi modificato e rafforzato nel G8 del 1999. In pratica, i Paesi debitori, denominati 'eleggibili' potranno godere della cancellazione del debito solo dopo un'intesa multilaterale del Club di Parigi.
Con Haiti, sale a 44 il numero degli accordi bilaterali di cancellazione del debito firmati dall'Italia con 26 Paesi in via di sviluppo, per un totale di 3,15 miliardi di euro di debiti cancellati dal 2001.
Il debito haitiano sarà poi riconvertito in progetti di cooperazione che riguarda principamente i settori della sanità, dell'educazione, della formazione e del trasferimento di tecnologie.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione LIVE Onlus
Monza
CF: 94610810155
Associazione Amici del Presepio
Novedrate
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY