Netweek      
News
ENAAT: più trasparenza sul commercio di armi
23/07/07
Una ricerca svolta da ENAAT, European Network Against Arms Trade, evidenzia come le organizzazioni internazionali (tra le quali l'Unione europea) che si occupano delle Agenzie di Credito all'Esportazione (ACE) escludono completamente il settore militare e della difesa da qualunque forma di trasparenza o regolamentazione. In questo modo, le imprese produttrici di armi possono effettuare operazioni di import- export con Paesi in via di sviluppo o fortemente indebitati senza essere sottoposte ad adeguati controlli.
Scarsa trasparenza anche per le commissioni garantite agli intermediari, che il più delle volte mascherano tangenti e forme di corruzione.
Gli estensori della ricerca chiedono quindi urgentemente 'che i Paesi europei aggiornino le normative riguardanti le ACE per adeguarle almeno alle richieste contenute nel Codice di Condotta europeo sull'export di armi - European Code of Conduct on Arms Exports - in particolare in materia di restrizioni, di trasparenza e di obblighi di comunicazione'. Inoltre, considerando che il traffico di armi è spesso legato a violazione di diritti umani, l'ENAAT chiede 'la completa esclusione del settore militare e della difesa dalle operazioni e dalle coperture delle Agenzie di Credito all'Esportazione'.
www.osservatoriofinanza.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Cooperativa Sociale Istituto San Vincenzo Onlus
Erba
CF: 01352610131
Pro Loco Vittuone
Vittuone
CF: 12755840159
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY