Netweek      
News
A Novara gli artigiani tessili scelgono di essere solidali
29/08/07
'Made in No' è la prima linea di intimo e abbigliamento prodotto a Novara da una rete di artigiani tessili con tessuto bio proveniente dal commercio equo solidale.
'Made in No', sigla della provincia di Novara ma anche espressione di rifiuto nei confronti dello sfruttamento delle piccole imprese e dei produttori tessili, nel Nord e nel Sud del mondo e dell'abbandono delle produzioni locali, della cretività artigianale, della tradizione tessile del territorio.
Le materie utilizzate dagli artigiani provengono da 700 famiglie di produttori brasiliani, grazie ad un progetto sostenuto dalla Provincia di Novara, Faircoop e in collaborazione con l'associazione Cristiana Casagrande.
Gli artigiani novaresi, oltre a credere che la tradizione tessile del territorio sia un patrimonio prezioso per tutti i cittadini, hanno come obiettivo quello di creare nuove forme di collaborazione, soprattutto con i paesi in via di sviluppo.
'Questo progetto - commenta l'assessore alle politiche per lo sviluppo della Provincia di Novara Valeria Galli - è affascinante perché mette insieme la tradizione antica del tessile novarese con l'esigenza nuova di dare vita a circuiti di mercato che abbiano la giustizia, l'equità e la solidarietà come punti di riferimento. Un mix non solo accattivante, ma estremamente interessante dal punto di vista della creazione di nuove e concrete opportunità di lavoro.
www.provincia.novara.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
C.A.I. sez. di Aprica
Aprica
CF:
Club 27 Mhz Radio Soccorso Nerviano
Nerviano
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY