Netweek      
News
Associazioni ambientaliste ed animaliste: stop alla caccia nelle regioni colpite da incendi
03/09/07
Animalisti italiani, Ente nazionale Protezione Animali (ENPA), Lega Antivisezione (LAV), Lega per l'abolizione della caccia (LAC), Legambiente, Lega italiana protezione uccelli (LIPU) e World Wildelife Found (WWF) chiedono a gran voce la 'sospensione delle pre-aperture nelle regioni maggiormente colpite dagli incendi come Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, divieto di caccia per tutta la stagione venatoria nelle aree limitrofe alle zone colpite, nonché moratoria della caccia nelle regioni più danneggiate quali Sicilia e Campania'.
L'anticipo della stagione venatoria crea infatti danni gravissimi alla fauna, perchè in questo periodo molte specie animali si trovano ancora in piena fase riproduttiva. L'apertura anticipata è una deroga che le Regioni possono applicare solo in via eccezionale, così come stabilito dalla legge 157/92, anche se alla fine il suo uso rientra ogni anno nella norma e, come afferma Fulvio Pratesi, presidente onorario del WWF Italia 'Ancora una volta le Regioni soggiacciono alle pressioni dei cacciatori'.
Inoltre, nelle zone colpite dagli incendi, molte sono le specie migratorie in difficoltà nel reperimento del cibo, uccelli che verranno facilmente catturati. Per ora, le doppiette tacciono solo in Sicilia, dove il Tar ha accolto la richiesta di Legambiente e del WWF. 'Il WWF chiede un atto di responsabilità alle Regioni che devono chiudere la caccia anche nelle aree vicine a quelle incendiate e revocare le delibere di preapertura della caccia come peraltro previsto dalla legge, almeno in attesa che l’emergenza incendi non sia completamente rientrata. Riterremo responsabili Regioni ed amministratori dei gravi danni arrecati alla fauna selvatica - che è patrimonio dello Stato e tutelata da leggi europee ed internazionali - dalle aperture anticipate della caccia' sottolinea Michele Candotti Segretario Generale WWF Italia.
beta.wwf.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
La Rondine
Bollate
CF:
Gruppo Volontari Ambulanza Capriolo
Capriolo
CF: 98012390179
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY