Netweek      
News
Riapertura delle scuole: insegnanti pronti a fronteggiare il bullismo
10/09/07
510mila euro: a tanto ammonta lo stanziamento che permetterà alle scuole lombarde di organizzare campagne e progetti per fronteggiare il fenomeno del bullismo. Insegnanti ed operatori scolastici saranno quindi chiamati a collaborare con l'Osservatorio permanente regionale sul bullismo, organismo istituito ad aprile di quest'anno con lo scopo di monitorare il fenomeno, crare gruppi di ascolto per le vittime e per il personale scolastico, promuovere e dare visibilità ai 'buoni esempi' del territorio lombardo e supportare tutte le attività delle scuole mirate alla prevenzione bullismo.
In un'intervista rilasciata al quotidiano 'la Repubblica' (08/09/2007), il dottor Luigi Roffia, dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale di Bergamo e referente dell'Osservatorio permanente regionale sul bullismo, ha affermato che nel corso del nuovo anno scolastico si lavorerà con i 'Patti di solidarietà sociale' per colmare le carenze di educazione e di rispetto verso gli altri. 'Tutti coloro che si occupano degli studenti saranno invitati a definire i valori da trasmettere ai ragazzi e i risultati che si vogliono ottenere', ha dichiarato Roffia. E continua 'Le scuole potranno programmare incontri che serviranno ad approfondire tematiche sociali importanti con gli studenti e, per realizzarle, in accordo con l'Osservatorio verranno utilizzati i fondi stanziati per pagare gli interventi dei professionisti'.
Ricordiamo che è sempre attiva la campagna nazionale 'Smonta il bullo' del Ministero della Pubblica Istruzione: sul sito www.smontailbullo.it si possono trovare aggiornamenti, progetti e i nomi dei referenti degli Osservatori regionali. Inoltre, anche per quest'anno sarà attivo il numero verde 800.669696 per segnalare casi, chiedere informazioni e ricevere sostegno.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Thai Boxe Rogeno
Bosisio Parini
CF: 92056120139
C.A.I. sez. di Capiago
Capiago Intimiano
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY