Netweek      
News
Il corpo femminile non è un pezzo di carne in vendita...
05/11/07
'Svendi il mio corpo? Tieniti i tuoi prodotti' - Quando la pubblicità usa in modo strumentale o oltraggioso l'immagine femminile intesa come richiamo sessuale, offende tutte le donne. Non comprare più i suoi prodotti. Vedrai come cambia registro!'
Recita così lo slogan che dal 1° novembre appare sui mezzi di trasporto pubblici di Torino, corredato dall'immagine di una donna rannicchiata in un contenitore per alimenti, avvolta in un cellophane con tanto di bollino 'offerta speciale' e codice a barre. La campagna, ideata da Orange021, è promossa dall'Osservatorio per le Pari Opportunità in collaborazione con l'azienda di trasporti locale GTT, con lo scopo di far riflettere con la mercificazione del corpo femminile in ambito pubblicitario.
Inoltre, il comune di Torino invita a segnalare immagini ritenute lesive della dignità della donna a presidente.pariopportunita@comune.torino.it, oppure utilizzando il numero di fax 011.4422633


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
ASD BOLLATE SOFTBALL CLUB
Bollate
CF:
Associazione Arte Danza Teatro Italia
Garbagnate Milanese
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY