Netweek      
News
Marinai di Brivio: un torneo di calcio per promuovere lo spirito dell'Arma
12/12/07
E' una storia d'altri tempi quella che mi racconta l'ingenier Nicola Chieppa, una di quelle che il destino talvolta rende possibili.
'Nell'ottobre del 1966, un signore distinto chiede all'allora comandante dei Vigili Urbani di Merate Giovanni Coscia di poter entrare al cimitero per pregare sulle tombe dei propri familiari in un giorno in cui la visita non è consentita. Il Comandante accetta, ma visto che l'episodio si ripeteva puntualmente nei giorni festivi, il comandante Coscia chiede il motivo per cui tali visite non venivano fatte secondo nei giorni stabiliti dal comune. Fu così che il distinto signore svelò la sua identità: Ammiraglio Francesco Baslini, in servizio a Roma per la Marina Militare e, proprio perchè residente nella capitale, non poteva accedere al camposanto durante l'orario ufficiale. Per il Comandante Coscia è una folgorazione e dopo aver confessato di essere stata lui stesso un marinaio e, precisamente, di aver svolto il servizio di leva con la qualifica di cannoniere puntatore scelto, si mette alla ricerca dei marinai residenti nel Meratese.'
Dal 1966 sono cambiate diverse cose: la sede ora è a Brivio, all'interno della caserna dei Carabinieri, alcuni soci se ne sono andati ed altri si sono aggregati. Attualmente, nel Gruppo di Brivio, intitolato al Guardiamarina Gianantonio Gnecchi Ruscone, si contano una cinquantina di attivissimi soci-marinai presieduti dallo stesso stesso ingenier Chieppa, pivolo del corso Odissea, n° matricola 881.
Poche settimane fa, durante i festeggiamenti in onore della Patrona Santa Barbara, il Comandante Coscia è stato nominato Presidente Onorario del Gruppo di Brivio, lui che in passato già ricevette l'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, mentre al petto porta due croci di guerra per aver partecipato ad azioni militari tra il 1943 e il 1945.
'Guardi queste foto', mi dice Chieppa aprendo un album di scatti in bianco e nero. E davanti a me scorrono immagini di navi, di ragazzi in divisa, di giovani marinai immortalati in un porto abbracciati a belle ragazze. ' Ci si divertiva tanto, eravamo tutti affiatati, ma c'era anche molta severità e si veniva puniti solo per una semplice distrazione. Ora le cose sono un po' cambiate...Hanno abolito il servizio di leva ed è difficile spiegare ai giovani di oggi il significato della parola 'Patria' e il prestigio di entrare in un corpo militare come quello della Marina.'
Scopo principale del Gruppo è quello mantenere alto lo spirito delle tradizioni marinare attraverso eventi che coinvolgono la cittadinanza ed in modo particolare i giovani. Proprio per questo motivo, anche per il prossimo anno verrà proposta la seconda edizione del torneo di calcio a 7 valido per l'assegnazione del trofeo 'ma.ri.na. systems srl' di Cisano Bergamsco (Bg) e della coppa 'Ristorante Pizzeria Luna Rossa' di Brivio.
Al torneo amatoriale, realizzato con il patrocinio della Provincia di Lecco e previsto per il mese di aprile, possono partecipare associazioni, professionisti, istituzioni, gruppi di amici, per un totale di 16 squadre che verranno suddivise in quattro gironi con i nomi, ovviamente, delle Repubbliche Marinare.
Il ricavato sarà devoluto ai missionari del P.I.M.E. (Pontificio Istituto Missioni Estere) ed alla Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia-Onlus.
(Nell'allegato, tutte le informazioni in merito al torneo).
odissea881@infinito.it; 348.2324881; www.odissea881.edilsitus.com

scarica l'allegato (regolamentorneo.doc)


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Croce verde lissonese onlus
Lissone
CF: 9458379015
Associazione Voglio la Luna
Limbiate
CF: 91059620152
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY