Netweek      
News
Un piano del territorio a crescita zero: Doma' Nunch si congratula con il sindaco di Cassinetta di Lugagnano
14/03/08
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviato dall'associazione econazionalista Doma' Nunch www.eldraghbloeu.com

Fra i tumultuosi avvenimenti di questi ultimi mesi, giungono anche buone notizie. Apprendiamo che l'Amministrazione di Cassinetta di Lugagnano (Mi), un comune del Parco della Valle del Ticino, è il primo Comune d'Insubria ad aver adottato un Piano di Governo del Territorio a crescita zero: non un metro quadro di cemento in più, 0% di proventi dagli oneri di urbanizzazione per le spese correnti!
Ciò è assolutamente rivoluzionario e dimostra che i principi per una gestione econazionalista del territorio sono validi e applicabili.
Domà Nunch da qualche anno è il riferimento per chi non sopporta più che la nostra Terra sia ulteriormente sfruttata a fini edilizi per arricchire pochi o far fronte alla mancanza di soldi delle casse comunali. Qualcuno ci aveva preso per visionari e retrogradi, non capendo che è invece la mentalità di chi ci accusa ad essere ferma agli anni '60. Sono loro i vecchi, noi siamo il nuovo: siamo sicuri che il futuro dell'Insubria - dal Gottardo al Po - sarà quello di una grande eco-nazione ecologicamente equilibrata, vivibile per uomini, animali e piante, tecnologicamente al passo con l'Europa, nella quale il legame fra la Terra e la sua cultura si incarnerà nell'assoluto rispetto del territorio. Siamo sicuri che la crescita zero e la de-urbanizzazione, come strumento di recupero a naturale degli ambiti più degradati, siano l'unica via di uscita da uno sviluppo incontrollabile che va contro la sopravvivenza della nostra Nazione, comunità di uomini e di altri viventi. Quindi un plauso a Domenico Finiguerra, Sindaco di Cassinetta di Lugagnano, paese che - una volta tanto - non ambisce a fregiarsi del titolo di città.


Nella foto di Ruggero Repossi, tratta dal sito www.cassinettadilugagnano.com, uno scorcio del paese affacciato sul Naviglio Grande


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - Nerviano
Nerviano
CF:
Anmil - Associazione nazionale mutilati del Lavoro
Caronno Pertusella
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY