Netweek      
News
'Volontariamo', con l'Organizzazione Mato Grosso sarà un'estate diversa
05/05/08
Solidarietà, senso del lavoro e della fatica gratuita, collaborazione e desiderio di condividere con altri un'esperienza importante: sono questi gli aspetti più importanti che ho colto durante un incontro con Giuditta, diciotto anni, da tempo militante dell'Organizzazione Mato Grosso (OMG), un movimento nazionale nato nel 1967 da un gruppo di ragazzi rientrati dal Brasile (dalla regione del Mato Grosso, appunto) dove avevano lavorato per la costruzione di una scuola sotto la guida del padre missionario salesiano Ugo De Censi.
'Volontariamo' è un'iniziativa proposta da OMG-Brianza rivolta ai ragazzi e alle ragazze dai 15 ai 19 anni delle scuole medie superiori di Merate (Lc), Vimercate (MB) e Monticello Brianza (Lc), grazie alla quale potranno trascorrere una o due settimane con i volontari di un'associazione scelta tra quelle proposte, vivendo un'esperienza diversa dalla quotidianità della scuola o dell'ozio estivo, 'magari innamorandosi del “fare per gli altri” come un'avventura che riempie e aiuta a dare senso al nostro correre quotidiano', sottolinea Giuditta.
I partecipanti saranno coinvolti nelle attività delle associazioni in un orario che dipenderà dalle esigenze e dalle disponibilità di ogni singolo ente, ma che coprirà comunque l’intera giornata sul modello di un tradizionale stage di lavoro in un’azienda (8.00 – 12.00, 14.00 – 17.00).
I giorni interessati dall’iniziativa saranno da lunedì 16 a venerdì 20 giugno (prima settimana) e da lunedì 30 giugno a venerdì 4 luglio (seconda settimana).
Tra le associazioni che hanno aderito all'iniziativa c'è anche l'OMG e Giuditta confessa che dopo lo stage sono numerosi i ragazzi e le ragazze che decidono di continuare a frequentare l'organizzazione, dove si lavoro molto e gratuitamente per raccogliere fondi che andranno a sostenere progetti di cooperazione internazionale in America Latina.
I ragazzi dell'OMG spaccano legna, curano giardini, effettuano traslochi, tinteggiano case e cancellate, assemblano pezzi per l'industria e tutti i guadagni finiscono a vantaggio dei più poveri. 'In aggiunta a tutto questo - spiega Giuditta - per non sprecare un solo centesimo di quelli raccolti, noi tutti ci autotassiamo, ossia ci sobbarchiamo tutte le spese che hanno a che vedere con il nostro lavoro volontario, come ad esempio la benzina. Preferiamo spendere in questo modo le mance, anzichè buttarle in serate in discoteca o in alcol.'
Tra i numerosi progetti in cantiere ricordiamo la costruzione di un rifugio in Valle d'Aosta (nel vallone Merdeux): in pratica la Regione autonoma ha messo a disposizione 600mila euro per la costruzione della baita, che i ragazzi e le ragazze di OMG-Brianza costruiranno utilizzando materiali donati da privati ed aziende e devolvendo il finanziamento alle missioni dell'America Latina. Una volta costruito, il rifugio sarà gestito dai volontari dell'OMG e il ricavato ulteriormente inviato alle missioni.
Per avere maggiori informazioni: 320.3613980; attiduig.giuditta@email.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione Campus Major
Cesano Maderno
CF:
Associazione Quelli di Erbusco
Erbusco
CF: 91025470179
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY