Netweek      
News
Save the Children denuncia abusi sessuali su minori
28/05/08
La notizia ha l'effetto di un pugno nello stomaco. Nell'ultimo rapporto presentato da Save the Children onlus 'Nessuno a cui dirlo' www.savethechildren.it, l'organizzazione internazionale per la difesa e la promozione dei diritti dei bambini denuncia: 'Casi di abusi e sfruttamento sessuale di minori, anche di sei anni, da parte della forze Onu di peacekeeping e operatori umanitari, continuano a verificarsi in paesi in emergenza e sono sottostimati e poco documentati anche a causa della paura delle vittime di parlarne e denunciarli.'
Vittime di tali abusi sono sopratutto i minori orfani o che vivono in famiglie che ricevono aiuti umanitari; più colpite le bambine tra i 14 e i 15 anni, anche se nel rapporto sono segnalati casi di abusi su bambini di sei anni.
L''uomo nero' di idenifica soprattutto nei peacekeepers, i mantenitori di pace, dato confermato anche da uno studio effettuato dalle Nazioni Unite. Gli abusi vanno dalle frasi a contenuto sessuale (65%) al sesso coatto (55%), fino alla violenza sessuale di singoli o gruppi (30%).
'Queste persone - precisa Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children Italia - sono per fortuna una piccola minoranza. La gran parte degli operatori umanitari non commette alcuna forma di abuso e fa bene e con la massima serietà il proprio lavoro. Tuttavia, tutte le agenzie umanitarie e di peacekeeping che operano in contesti di emergenza, compresa Save the Children, debbono essere consapevoli di poter essere interessate da questo problema e che quindi vanno messe in campo importanti misure sia per prevenirlo che per contrastarlo.'
Sono tre le raccomandazioni che Save the Children propone per far fronte al problema: la creazione di un sistema che permetta alle popolazioni locali di fare denuncia senza temere ricatti; l'istituzione di un 'global watchdog' che monitori la situazione e impedisca il verificarsi degli abusi; maggiori investimenti per promuovere campagne o riforme legislative a tutela dei diritti dei minori.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Cooperativa sociale Luciano Donghi onlus
Lissone
CF: 189789015
Lega Italiana Lotta Tumori
Saronno
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY