Netweek      
News
Telefono Arcobaleno: migliaia i piccoli schiavi in Italia
12/06/08
Riceviamo e pubblichiao il comunicato trasmesso da Telefono Arcobaleno onlus www.telefonoarcobaleno.org


Telefono Arcobaleno, associazione da dodici anni in prima linea contro ogni abuso sull’infanzia e contro la pedofilia on line, oggi, in occasione della 'Giornata mondiale contro il lavoro minorile', denuncia la gravissima condizione di migliaia di bambini, per lo più stranieri, che vengono sfruttati agli angoli delle strade italiane e costretti a mendicare ogni giorno in una condizione di vera e propria schiavitù.
Telefono Arcobaleno, oggi rinnova il suo impegno contro ogni forma di abuso sull’infanzia offrendo il proprio supporto per l’emersione dei casi sommersi e invita le più sensibili componenti sociali ad assumere provvedimenti e attivare interventi concreti ed efficaci, per debellare lo sfruttamento dei minori nell’accattonaggio.
“L’accattonaggio di bambini, anche molto piccoli, sembra essere una forma di violenza socialmente accettata che spesso non è riconosciuta come vero e proprio abuso sull’infanzia”, afferma Giovanni Arena, Presidente di Telefono Arcobaleno, “Dal 1996 lavoriamo con gli adulti per aiutarli a individuare il disagio e la sofferenza, spesso silenziosa, dei più piccoli e, anche in questo caso, il nostro compito è di sensibilizzare la collettività a riconoscere le necessità di tutti i bambini”.
Tutti coloro che non vogliano rendersi, col silenzio o con la propria omissione, complici di tale e tanta criminalità, possono contattare la Linea Nazionale Contro L’abuso sull'Infanzia di Telefono Arcobaleno, con una chiamata gratuita al numero verde 800 025777.
Giovanni Arena, presidente di Telefono Arcobaleno, lancia un appello: «A fronte della gravità del fenomeno occorre un forte senso di responsabilizzazione anche da parte di ogni singolo cittadino, oltre che degli operatori pubblici più specificamente interessati a motivo del loro ufficio.”
A questo scopo, l’Associazione, per il secondo anno consecutivo, mette a disposizione di tutti coloro che volessero partecipare a questa gara estiva di solidarietà, una locandina che riporta il numero verde della Linea Nazionale contro l’abuso 800 025777 che potrà essere scaricata dal sito dell'associazione, stampata e appesa nei luoghi maggiormente interessati a questo triste fenomeno.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Veteran Car Club
Arosio
CF:
Associazione culturale G.P.G
Lissone
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY