Netweek      
Normative
Approvato lo schema di sanzioni per chi non rispetta le norme europee sul trasporto aereo dei passeggeri disabili
10/02/09
Fino a 20 mila euro di multa in caso di mancata informazione, fino a 40 mila euro in caso di mancata prenotazione, cifra che può salire anche a 120 mila euro quando una compagnia aerea o un operatore turistico nega in modo immotivato l'imbarco su un volo regolarmente prenotato ad una persona con disabilità o a mobilità ridotta. Sono alcune delle sanzioni previste dal decreto legislativo approvato dal Consiglio dei Ministri e riguardante le sanzioni che si applicheranno nel nostro paese nei casi di violazione del Regolamento comunitario 1107/2006 relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotte nel trasporto aereo.
Il Regolamento comunitario, entrato in vigore in ogni sua parte nel luglio 2008, garantisce che tutti i passeggeri possano beneficiare allo stesso modo delle opportunità offerte dal trasporto aereo in un contesto di "non discriminazione, accessibilità, assistenza e informazione": la norma europea prevede che ai passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta non possa essere rifiutato il trasporto tranne nei casi in cui è necessario negare l'imbarco per ragioni di sicurezza o per l'inadeguatezza strutturale dell'aeromobile (come nel caso di portelloni troppo stretti), e correda tali disposizioni con norme specifiche sul servizio di assistenza in volo e a terra, che deve essere gratuito e di elevata qualità. Per rendere efficace il provvedimento, il Regolamento comunitario prevedeva che ogni paese definisse un proprio regime sanzionatorio - evidentemente efficace e dissuasivo - da applicare nei casi di mancato rispetto delle norme. Con il provvedimento di oggi l'Italia tiene fede a questo impegno.
Da: www.superabile.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Okinawa karate club Sondrio
Sondrio
CF:
Nuova scuola di musica
Cantù
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY