Netweek      
News
Un vademecum nazionale per l'accoglienza e l'inegrazione dei profughi
24/06/11
Proposto dalla Regione Liguria, il vademecum con le linee guida per l'accoglienza dei profughi sarà adottato in tutto il territorio nazionale. La proposta è nata dall'assessore alle politiche sociali della Regione Liguria e coordinatrice nazionale della commissione profughi in sede di Conferenza delle Regioni, Lorena Rambaudi, con lo scopo di far sì che tutte le regioni assumano livelli minimi omogenei di accoglienza.
Tra le voci del vademecum, anche quella che specifica i requisiti che devono avere gli Enti gestori, le strutture di accoglienza e il percorso di integrazione del profughi, per i quali è stata chiesta la possibilità di essere impiegati in attività di volontariato all'interno delle comunità o attraverso tirocini formativi nelle aziende.
Il vademecum, pensato non solo per l'accoglienza dei profughi, ma anche per la loro integrazione, è stato redatto con il contributo di tutte le regioni e approvato dalla Protezione civile e dalla Commissione dei presidenti dele regioni


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Zanzibar nel Pallone e non solo...
Garbagnate Milanese
CF: 97467230153
Protezione civile di Albavilla
Albavilla
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY