Netweek      
News
AND divorzia da Poste italiane
27/01/12
Riceviamo da www.andinrete.it

Da quando Poste Italiane ha deciso di vendere i Gratta e Vinci l'Associazione AND-Azzardo e Nuove Dipendenze, che da anni si batte contro il gioco d'azzardo, ha deliberato l'incompatibilità di tenere il proprio conto corrente presso questo Ente, un tempo tra i luoghi più vicini ai cittadini e ai loro interessi, vera e propria istituzione sociale del territorio, e oggi invece pronto a prendere d'assalto le tasche sempre più vuote di pensionati e casalinghe che fiduciosamente ancora si recano agli sportelli per compiere operazioni in denaro.
Il colmo è stato raggiunto alcuni mesi fa quando una ignara e solerte impiegata di un Ufficio Postale della provincia varesina ha offerto insistentemente un tagliando di lotteria istantanea al tesoriere dell'associazione proprio al termine di una operazione bancaria. Ne è seguita una riflessione in consiglio direttivo culminata con la decisione di recidere il rapporto fiduciario con Poste Italiane ormai venuti meno i presupposti dello stesso, al fine di aprire un nuovo conto presso un altro istituto con più idonei requisiti etici.
L’associazione si augura che Poste Italiane si attivi celermente ad espletare tale operazione, dal momento che risulta per AND assai imbarazzante che il proprio nome sia associato ad un Ente che tratta parimenti quali suoi prodotti servizi postali, finanziari e Gratta e Vinci.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
A.I.D.O. sez. di Monza
Monza
CF: 80023510169
A.V.I.S. Comunale di Seregno
Seregno
CF: 91025000158
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY