Netweek      
News
Salvate il fiume Elvo!
23/02/12
L'associazione Valle Elvo Viva www.valle-elvo-viva.org sta cercando di salvare l'Elvo, un bel torrente delle nostre valli, da un progetto assurdo: prosciugarlo per portarne l'acqua nella diga di Mongrando, che non ne ha alcun bisogno (è già fin troppo piena, tanto da mettere in pericolo la valle sottostante).
Per evitare la realizzazione di tale progetto, l'associazione invita a firmare la petizione presente sul sito www.thepetitionsite.com .
Perchè la petizione?
- Perchè i danni ambientali nel territorio dell'intera Valle Elvo, saranno infatti elevati, irreversibili e non mitigabili; - perchè la rilevante sottrazione delle portate dal torrente Elvo non può considerarsi "equo" sfruttamento delle risorse idriche ma "furto" a danno della comunità che lì vive e trae nome, la cui identità, cultura, lavoro può sopravvivere se il torrente è e rimane vivo;
- perchè l'opera è ingiustificata sotto il profilo dei costi (altissimi) e dei benefici (a pochi), conseguenza di una miope programmazione delle attività agricole che non ha mai tenuto conto dei limiti naturali della disponibilità idrica; - perchè questo progetto è certamente un "affare" e un "business" per chi lo propone e gestirà la costruzione dell'opera. Per il territorio, oltre ai danni ambientali, nessuna ricaduta economica od occupazionale.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Abarth Club Erba
Erba
CF:
CLUP - Cultura lavoro una presenza
Cermenate
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY