Netweek      
News
Primo congresso europeo sull’endometriosi: oltre 700 partecipanti da 28 paesi del mondo
10/12/12
Organizzato dalla European Endometriosis League (EEL), l’ European Congress on Endometriosis, alla sua prima edizione, è stato occasione per riunire medici esperti a livello europeo nel settore dell’endometriosi.
L’appuntamento, che si è svolto dal 29 novembre al 1 dicembre a Siena, ha radunato oltre 700 operatori sanitari, provenienti da 28 paesi europei, un contesto quindi ricco di partecipazione, per condividere gli ultimi sviluppi e novità nel campo dell’endometriosi.
“L'iniziativa di organizzare il 1° Congresso europeo sull'endometriosi è nata dall'aumentato interesse del tema in tutta la comunità scientifica europea” spiega il Professor Felice Petraglia co-presidente del Congresso. E prosegue “L'esigenza è stata espressa da colleghi ginecologi di varie nazioni europee che vedono nell’endometriosi un problema clinico tra i più emergenti. Lo stesso tema viene trattato al'interno di altri congressi (riproduzione, sterilità, endoscopia) , ma non in maniera unitaria e omogenea come intende fare la European Endometriosis League (EEL)”.
Il tema del Congresso riguardava l'endometriosi ovarica (endometrioma) e sono emersi risultati interessanti dagli studi condotti negli ultimi anni sull'effetto infertilità e riserva ovarica. Esperti di chirurgia, di infertilità e di terapia medica hanno inoltre definito insieme i criteri migliori per assistere le donne con cisti endometriosiche.


Il congresso si è chiuso con una riflessione sulle nuove frontiere, che riguarderanno lo studio della genetica e dell'epigenetica della malattia e la diagnosi non invasiva. Si tratta di ricerche per il momento molto costose e laboriose, ma che potrebbero aiutare a chiarire la natura dell'endometriosi e permettere diagnosi precoce e un efficace trattamento.
L’Associazione Italiana Endometriosi Onlus www.endoassoc.it , attraverso Jacqueline Veit, Presidentessa, e Renèe Urgert, Consigliere, è stata presente nell’ottica di un crescente dialogo tra associazioni di pazienti e classe medica, a favore di una partnership strategica tra paziente e curante e in direzione di una maggiore consapevolezza della dimensione psicologica delle donne affette dalla patologia.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione italiana familiari e vittime della strada-Lambrugo
Lambrugo
CF: 97184320584
Centroaiutietiopia gruppo orobie
Merate
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY