Netweek      
News
Al via il corso per artieri nel carcere di Bollate
28/02/07
Due pony, due morelli e un baio sono i nuovi ospiti del carcere di Bollate (Mi), a disposizione dei detenuti che vorranno partecipare al corso di formazione per Artieri equestri e per Assistenti tecnici alla riabilitazione equestre.
Il progetto, unico in Europa, è stato presentato ieri dalla direttrice del carcere, Lucia Castellano, dal provveditore delle carceri lombarde, Luigi Pagano e dal presidente della Federazione Italiana Sport Equestri (Fise), Cesare Croce, che ha sostenuto il progetto con uno stanziamento di 70mila euro. 'E' uno dei tanti esperimenti fatti nel carcere di Bollate', ha commentato Luigi Pagano. E ha aggiunto: 'L'umanizzazione della pena è un investimento sociale, ma si ha un effettivo recupero solo se vengono coniugati il concetto di sorveglianza con quello di trattamento'.
Dalla metà di marzo partirà dunque il corso e, per 12 detenuti, rappresenterà l'occosione di imparare una nuova professione, poco conosciuta ma richiesta ed apprezzata.

trato da www.ansa.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Croce rossa italiana sez. Groane
Garbagnate Milanese
CF:
A.S.D. CAVALVOLANDO
Adro
CF: 03256360987
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY