Netweek      
News
Cinque per mille: entro il 13 aprile comunicare le correzioni!
06/04/07
Entro il 13 aprile le associazioni devono verificare eventuali errori e comunicarli alla Direzione regionale della dell’Agenzia delle entrate.
Sul sito dell'Agenzia delle entrate sono stati pubblicati gli elenchi provvisori dei soggetti beneficiari del 5 per mille.
Le associazioni che si sono iscritte all’elenco di cui alla lettera a), cioè Onlus*, associazioni di promozione sociale e associazioni riconosciute, devono verificare eventuali errori di iscrizione o trascrizione e comunicare entro il 13 aprile 2007 le correzioni.
*quindi anche le organizzazioni di volontariato iscritte alle sezioni provinciali e alla sezione regionale del Registro.


Come comunicare le correzioni.
La richiesta di modifica dei dati errati va fatta per iscritto, in forma libera, producendo apposita istanza (di fatto un foglio bianco su carta intestata dell'ente), a cura del legale rappresentante dell'ente. Tale richiesta deve essere accompagnata dalla documentazione probatoria (Certificato di attribuzione di numero Codice fiscale o di numero Partita Iva). È importante che nella comunicazione scritta sia evidenziato il dato errato da sostituire con quello corretto.


Dove comunicare le correzioni.
La variazione scritta deve essere fatta pervenire alla Direzione regionale dell’Agenzia delle entrate nel cui ambito territoriale si trova il domicilio fiscale dell'ente (per le organizzazioni di volontariato della provincia di Milano corrisponde alla DRE della Lombardia):
a mano, da parte del legale rappresentante dell'ente o da un suo incaricato munito di formale delega, alla Direzione regionale dell'Agenzia delle entrate della Lombardia in via Manin 27 a Milano, secondo piano, ufficio "Servizi al contribuente";
oppure via fax all'attenzione dell'ufficio "Servizi al contribuente" della Direzione regionale Agenzia delle entrate della Lombardia al numero: 02. 65504.855.
Tali richieste devono essere presentate entro e non oltre il 13 aprile 2007.
Per una più facile consultazione dei soggetti iscritti all'elenco c'è il motore di ricerca messo a disposizione dell'Agenzia delle entrate.


Attenzione: i dati registrati nell'elenco del 5 per mille devono corrispondere ai dati contenuti nel "Certificato di attribuzione del numero di Codice Fiscale" o nel "Certificato di attribuzione del numero di Partita Iva" rilasciato dall'Agenzia delle entrate. Nel caso in cui uno di questi dati è stato oggetto di variazione nel tempo, ma non si è provveduto ad aggiornarlo all'Anagrafe tributaria, è opportuno procedere con urgenza:
per gli enti titolari di solo Codice Fiscale alla compilazione del modello aa 5/5;
per gli enti titolari di Partita Iva alla compilazione del modello aa 7/8.
In tal modo, con il modello compilato si procede all'aggiornamento dei dati andando direttamente a uno sportello dell'Agenzia delle entrate locale, di competenza territoriale rispetto alla propria sede legale.
Dopo questo passaggio è possibile allegare il nuovo "Certificato" aggiornato alla richiesta di modifica dei dati per l'elenco del 5 per mille.
Per maggiori informazioni www.ciessevi.org

scarica l'allegato (facsimile.doc)


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
LA CASA CONSULTORIO FAMILIARE
Erba
CF: 91007580136
Arke' Onlus Un Dentista per Amico
Chiavari
CF: 91038960109
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY